I Colli Pesaresi, nel Nord delle Marche, sono territori ricchi di storia antica, tradizione e memorie legate a casate famose come i Da Montefeltro, i Malatesta, gli Sforza e i Della Rovere.

Le colline di questo territorio, costituite da sabbia, tufo e argilla, ospitano vigneti immersi fra campi coltivati e zone boschive, dove la fioritura primaverile delle piante influenza positivamente questo territorio.

La vite assimila l’essenza di questo “terroir”, arricchendo le uve di sostanze che conferiscono al vino la sua forte personalità.

Da queste colline nasce il:

SANT’ANDREA IN VILLIS 2012

Colli Pesaresi Sangiovese Doc

Sant’Andrea in Villis è un piccolo borgo arroccato in collina, sulle cui pendici che degradano dolcemente nella valle sottostante, è situato il vigneto. Con una esposizione sud/est ha una lunga illuminazione solare e la collina che lo sovrasta lo protegge dalle intemperie più violente che provengono da nord. Lo scirocco caldo e umido e il libeccio caldo e secco, accarezzando il vigneto, completano la maturazione ottimale delle uve sangiovese.

Analisi sensoriale:

Alla vista è rosso rubino con riflessi granata. Olfatto complesso di aromi di frutta rossa, more, ribes, confettura di prugna, ginepro poi mineralità espressa in sentori di humus, sottobosco, terra umida. Frutta secca tostata macis (noce moscata) e tabacco. Al gusto risulta morbido, con tannini eleganti e non amari che, equilibrati da una buona alcolicità, rendono questo vino armonico con una lunga persistenza aromatica e cenni speziati.

UVAGGIO: Sangiovese 100%

ZONA DI PRODUZIONE: Loc. Sant’Andrea in Villis

TIPO DI TERRENO: Tufo, Sabbia, Limo

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Cordone Speronato

ESPOSIZIONE: Sud-Est

RESA PER ETTARO: 4-6 Tonnellate

VINIFICAZIONE: Macerazione delle bucce 10-15 giorni

MATURAZIONE VINO: Barriques per 12 mesi

GRADO ALCOLICO: 14 % VOL.

ACIDITA’ TOTALE: 5,60 Gr/L